Famiglie e studenti

#lamiascuolasicura, oltre 400 proposte inviate. On line le graduatorie definitive

S
2
4Contenuto esclusivo S24


On line le graduatorie definitive del concorso di idee #lamiascuolasicura. Il concorso è stato lanciato dal Miur per promuovere percorsi di sensibilizzazione alla sicurezza nelle scuole. Più di 400 le proposte presentate dagli istituti di tutta Italia di ogni ordine e grado. Cinque i progetti premiati. Sono quelli che si sono distinti per originalità, per coerenza, per il grado di coinvolgimento degli enti locali e per la modalità di diffusione delle proposte.

Finanziamento e premi
Il concorso è finanziato con 200mila euro complessivi (che saranno ripartiti tra le cinque scuole prime classificate) e rientra tra le iniziative messe in campo dal Miur nell’ambito della Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole, istituita con decreto del ministro lo scorso 27 novembre 2015, e che si terrà il 22 novembre prossimo. Le proposte progettuali vincitrici del concorso saranno, quindi, realizzate al fine di promuovere la Giornata nazionale alla quale il Miur sta già lavorando anche con la collaborazione delle associazioni, tra cui Cittadinanzattiva, Legambiente ed il fondo Scafidi.

Le proposte
Le proposte progettuali potevano essere presentate dalle istituzioni scolastiche statali di ogni ordine e grado, anche in rete tra loro, e dovevano essere elaborate tenendo conto di due obiettivi in particolare: la diffusione della cultura della sicurezza nelle scuole, e la condivisione di buone pratiche, e la prevenzione e protezione dai rischi connessi alla fruizione degli ambienti di apprendimento.

Il bando
Sei le categorie previste dal bando: realizzazione di un logo ispirato al tema della sicurezza, realizzazione di uno spot o di una vetrina interattiva per promuovere la Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole, creazione di una app, realizzazione di un cortometraggio, progettazione di una pagina web di presentazione dei piani e dei programmi di edilizia scolastica.
Il link alla graduatoria: http://www.istruzione.it/edilizia_scolastica/news.shtml


© RIPRODUZIONE RISERVATA