Personale della scuola

Pubblico impiego, al giudice ordinario le controversie sui concorsi interni

di Ulderico Izzo

Nelle controversie di lavoro sono attratte alla competenza del giudice ordinario tutte le domande che, pur avendo formalmente a oggetto l’impugnazione di atti amministrativi, nella sostanza sono dirette a conseguire utilità inerenti il rapporto di lavoro, come nel caso in cui si contesta il procedimento di progressione di carriera di soggetti, già dipendenti di un ente pubblico, di tipo orizzontale, ovvero all'interno della stessa categoria e si aspira, pertanto, ad un esito positivo della procedura di progressione di carriera. ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?