Personale della scuola

A settembre arriva la «pagella» dei presidi: se il giudizio è negativo addio premio di risultato

di Claudio Tucci

S
2
4Contenuto esclusivo S24

A settembre parte la valutazione dei presidi: la pagella sarà annuale (non più triennale, come ipotizzato in precedenza) e il giudizio, per la prima volta, peserà sull’erogazione della retribuzione di risultato, secondo un meccanismo “crescente”. I dirigenti, in base ai risultati ottenuti, verranno divisi in quattro livelli, e la gratificazione economica, con incentivi crescenti, sarà assegnata solo a chi si colloca nei primi tre (eccellente, molto buono, buono). In caso di valutazione negativa (il quarto livello) il dirigente sarà ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?