Famiglie e studenti

Dall’Ue il «kit» anti bullismo per studenti, prof e genitori

di Al. Tr.

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Un «kit» online per combattere il bullismo coinvolgendo non solo studenti e docenti, ma anche le famiglie. È quello pubblicato on line da Enable , il network europeo nato per combattere i bulli negli ambienti educativi, che ha sviluppato un metodo per fornire ai giovani abilità comunicative e strategie sociali utili a fronteggiare le situazioni più difficili. Sono cinque i paesi Ue in cui è già partita la sperimentazione del«pacchetto anti bullismo» - Belgio, Croazia, Danimarca, Grecia e Regno Unito - ma Epale punta a raggiungere in breve tempo gran parte dei sistemi educativi europei.

Il metodo
La strategia messa a punto da Epale - rete nata con il supporto dell’European Schoolnet, la rete dei ministri europei dell’Istruzione - ha l’obiettivo di sensibilizzare i ragazzi tra gli 11 e i 14 anni al tema del bullismo per farli diventare protagonisti del cambiamento.
Il progetto coinvolge sia le vittime del bullismo che i bulli stessi, puntando sul miglioramento dell’autoconsapevolezza e della capacità di esprimere e gestire le emozioni.
Il kit comprende anche lezioni e strumenti per aiutare le famiglie a controllare i propri figli sia on line che off line (e combattere, così, il cosiddetto cyberbullismo), ma anche suggerimenti per lo svolgimento di attività ludico-didattiche che consentono di continuare anche a casa il lavoro iniziato in classe.
Per i docenti, infine, il «pacchetto» comprende un piano di 10 lezioni che vanno dalla comprensione della natura del bullismo fino all’analisi delle tecniche per «leggere» e comprendere gli stati emotivi.
Il kit Epale è scaricabile qui .


© RIPRODUZIONE RISERVATA