Personale della scuola

L’Ue all’Italia: primi passi «positivi» sul fronte valutazione, ma resta debole il link con il mondo del lavoro

di Alessia Tripodi

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Misure «promettenti» sul fronte della valutazione scolastica e della spesa per l’università, ma sul rapporto tra istruzione e lavoro e sull’orientamento c’è ancora molto da fare. E’ una fotografia a luci e ombre quella scattata all’Italia dal rapporto della Commissione Ue pubblicato nei giorni scorsi. Il report - che analizza il livello di raggiungimento degli obiettivi fissati per il 2020 - dedica infatti una sezione anche all’istruzione, nel quale fornisce alcuni dati sull’efficienza delle riforme. La valutazione ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?