Personale della scuola

Trattenimento in servizio di due anni per i prof impegnati in progetti internazionali «innovativi»

di Cl. T.

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Se ci sono accordi sottoscritti con scuole o università di Paesi stranieri «il personale della scuola impegnato in innovativi e riconosciuti progetti didattici internazionali svolti in lingua straniera, al raggiungimento dei requisiti per la quiescenza, può chiedere di essere autorizzato al trattenimento in servizio retribuito per non più di due anni». Lo chiarisce una circolare dell’Usr Veneto interpretando la legge di Stabilità 2016: la deroga alla quiescienza si spiega con l’obiettivo prioritario di «assicurare continuità alle attività previste» ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?