Personale della scuola

Entro fine mese i tre bandi del concorsone: addio «quizzone» per tutti e più spazio all’inglese

di Eugenio Bruno

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Al Miur fervono i preparativi per il concorsone da 63.712 cattedre. L’obiettivo è completare tutte le procedure entro fine gennaio ed emanare così i tre bandi previsti per infanzia/prima, secondarie e sostegno. Con due mesi di ritardo dunque rispetto alla dead line del 1° dicembre fissata dalla legge 107 sulla “Buona Scuola”. Tra le novità dell’ultim’ora spunta la necessità per i candidtai di possedere un livello B2 di conoscenza della lingua straniera prescelta. Insieme alla conferma che non ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?