Famiglie e studenti

Iscrizioni on line, su «Scuola in chiaro» i criteri di precedenza

di Cl. T.

S
2
4Contenuto esclusivo S24

In attesa della consueta circolare con tutti gli adempimenti per famiglie e studenti, il Miur gioca d’anticipo e chiede a tutte le scuole di aggiornare il proprio profilo su «Scuola in Chiaro». In particolare, ricorda una nota di viale Trastevere, a partire da quest’anno dovranno essere resi disponibili i criteri di precedenza per l’iscrizione, adottati dalla scuola con apposita delibera del consiglio d’istituto, nella previsione di richieste di iscrizione in eccedenza, e pubblicati sul modello personalizzato delle iscrizoni on line.

L’aggiornamento
Il Miur ricorda poi che è cura delle scuole l’aggiornamento delle informazioni relative alla didattica, ai servizi offerti, ai libri di testo. Si ricorda anche di verificare la correttezza dei dati anagrafici dell’istituto, e per le scuole superiori di aggiornare gli indirizzi di studio che, eventualmente, si intendono attivare per l’anno scolastico successivo (e per i quali è richiesta apposita autorizzazione), in aggiunta a quelli già esistenti che il sistema prospetta in automatico.

A partire dal 28 dicembre, poi, le scuole dovranno inserire al Sidi il piano triennale dell’offerta formativa, introdotto dalla riforma Renzi-Giannini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA