ITS e imprese

Scendono i crediti universitari da riconoscere agli studenti Its

di Claudio Tucci

Il ministero dell’Istruzione prova a smorzare le polemiche con imprese e atenei sul valore minimo dei crediti formativi (Cfu) da riconoscere agli studenti che si iscrivono all’università a conclusione degli Its (le super scuole di tecnologia post diploma alternative all’università). La norma contestata La riforma Renzi-Giannini, all’articolo 1, comma 51, al fine di consentire più sbocchi ai ragazzi, ha fissato un tetto ai Cfu: non meno di 100 per i percorsi formativi che durano quattro semestri e 150 ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?