Personale della scuola

La bocciatura non è possibile con una sola insufficienza

di Andrea Alberto Moramarco

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Il giudizio negativo sulla preparazione di un alunno, che determina la sua mancata ammissione alla classe successiva, non può basarsi sulla insufficienza riportata in una sola materia. È necessario invece che il consiglio di classe proceda a una valutazione complessiva dello studente - che tenga conto anche dei voti riportati nelle altre materie - basata sul possesso di adeguate competenze e sulla capacità di seguire in maniera proficua le materie dell'anno di corso successivo. A ricordarlo è il Tar ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?