Personale della scuola

Il preside resta cruciale nel percorso che porta all’integrazione scolastica

di Franco Portelli

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Con l’avvio del nuovo anno i dirigenti scolastici devono fare i conti con le esigenze di sempre più alunni che esprimono bisogni educativi particolari. Sono sempre più gli studenti immigrati, gli alunni in situazione di handicap, quelli con disturbi specifici di apprendimento e, più in generale, quelli con bisogni educativi speciali. L’integrazione scolastica di questi alunni comporta uno straordinario impegno non solo del singolo dirigente scolastico, ma dalla comunità scolastica nel suo complesso. La sfida è coniugare l’attenzione ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?