Personale della scuola

Il Miur smentisce di avere chiesto alle scuole la cancellazione dei residui attivi

di Francesca Milano

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Nessuna richiesta di cancellazione dei residui attivi vantati dalle scuole nei confronti dello Stato. A chiarirlo, ieri, è stato lo stesso ministero dell’Istruzione che con un comunicato ha precisato di non aver «mai chiesto ai dirigenti scolastici» la cancellazione dei residui attivi. «Anzi - ricorda il ministero - , con la nota del 22 dicembre 2014, il Miur ha comunicato l’invio di 72 milioni a copertura, prioritariamente, di quei residui». Con il documento del 22 dicembre, ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?