Personale della scuola

Contratti a termine, anche per la Cassazione l’abuso va punito con il risarcimento

di Nicola Da Settimo

La Suprema Corte, con sentenza 1260 del 2015 , da un lato conferma il divieto di costituzione di rapporti di lavoro a tempo indeterminato con le pubbliche amministrazioni, ma dall'altro apre alla nozione di “danno comunitario”, il cui risarcimento, in conformità con i canoni di adeguatezza, effettività, proporzionalità e dissuasività rispetto al ricorso abusivo alla stipulazione da parte della Pa di contratti a termine, è configurabile come una sorta di sanzione ex lege a carico del datore di lavoro. ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?