Famiglie e studenti

Cultura scientifica, il Miur finanzia 87 progetti con oltre 3,7 milioni

di Alessia Tripodi

S
2
4Contenuto esclusivo S24
Pubblicati online sul sito del ministero dell’Istruzione i vincitori del bando per la promozione della didattica legata alla scienza

Diffusione della cultura scientifica, pubblicati sul sito del Miur gli 87 progetti vincitori del bando lanciato lo scorso luglio da Viale Trastevere (clicca qui la graduatoria ). Le idee selezionate saranno finanziate dal ministero grazie ai 3 milioni e 720mila euro di fondi messi in campo per l’iniziativa.

Il premio
Al bando «Iniziative per la promozione della cultura scientifica» promosso da Viale Trastevere potevano concorrere scuole, soggetti pubblici e privati. Tra le proposte selezionate dagli esperti e ammesse ai finanziamenti ci sono il Festival della Statistica e della Demografia, i progetti di scambio fra scuola e mondo della ricerca, le iniziative di potenziamento dei laboratori, fino ad arrivare alle masterclass di fisica e alla robotica impiegata per potenziare la didattica in licei e istituti tecnici e professionali.
Nel dettaglio, spiega il Miur, sono 79 le iniziative vincitrici della categoria «Progetti annuali», di cui 56 presentati da istituzioni scolastiche e 23 da soggetti, pubblici e privati, diversi dalle scuole. Sono 8, invece, i progetti selezionati per la stipula di «Accordi di programma».
Le domande approvate prevedono un’ampia partecipazione di soggetti: oltre agli istituti scolastici troviamo anche associazioni, fondazioni e società, università, musei scientifici, enti di ricerca, enti locali. Gli ambiti tematici affrontati dai progetti selezionati «sono ampi - spiega il ministero - e rispondono alle molteplici finalità del bando che, in particolare, chiedeva di favorire la promozione della divulgazione scientifica attraverso l’impiego di nuove tecnologie e di sviluppare sinergie stabili tra il mondo della scuola e quello dell’università e della ricerca, anche con lo scopo di incentivare la formazione e l'aggiornamento professionale dei docenti italiani per una sempre più efficace didattica della scienza».


© RIPRODUZIONE RISERVATA