Famiglie e studenti

Sospese le gite scolastiche a Parigi per tutti gli istituti del Lazio

di Eugenio Bruno

S
2
4Contenuto esclusivo S24

I viaggi, i soggiorni e le visite scolastiche a carattere eccezionale organizzate nella regione dell'Ile-de-France sono, fino a nuovo ordine, sospese. A deciderlo è stato ieri l’Ufficio scolastico regionale del Lazio che l’ha comunicato a tutti i dirigenti scolastici della regione. Una scelta motivata con il fatto che, dopo l’attentato del 7 gennaio scorso alla redazione del settimanale Charlie Ebdo. il primo ministro francese Manuel Valls ha deciso di elevare il livello del dispositivo Vicipirate ad «allarme attentato» nella regione dell'Ile de France, e le Accademie di Parigi, Creteil e Versailles. Da qui l’appello dell’Usr Lazio alle scuole a «sospendere per il momento qualsiasi progetto e programma di visita a Parigi e nella regione dell’Ile-de-France, dal momento che la situazione di allerta e vigilanza non consente la sicurezza necessaria per la realizzazione di una visita d’istruzione». È possibile che altri Uffici scolastici regionali seguano l’esempio di quello laziale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA