Personale della scuola

La politica non fa curriculum - La Corte dei conti boccia la nomina del direttore dell’Usr Toscana

di Gianni Trovati

Un seggio da deputato non “fa curriculum” per un incarico da dirigente nella Pubblica amministrazione, almeno secondo la Corte dei conti. Anzi: prima di attribuire un incarico dirigenziale a un esterno, l'amministrazione deve avviare una ricerca al proprio interno delle competenze necessarie a ricoprire il ruolo, e solo dopo averne certificato l'assenza può rivolgersi all'esterno. Una volta documentata questa verifica e il suo esito esito negativo, il via libera può esserci solo se il candidato esterno ha una ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?