Personale della scuola

Precari, prime sentenze dei giudici italiani: nessuna stabilizzazione, ma maxi-indennizzi

di Claudio Tucci

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Finora sono arrivate due sentenze di giudici di merito, Sciacca e Torino, e non hanno disposto la reintegrazione del personale supplente precario, a seguito della sentenza della corte Ue che ha bacchettato l’Italia per la reiterazione dei contratti a termine per coprire posti vacanti e disponibili. La condanna in entrambi i casi è stata il risarcimento economico. Nel mirino anche gli scatti d’anzianità I tribunali del lavoro italiani hanno, quindi, ripreso a condannare lo Stato a ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?