Personale della scuola

Tfa, se il quesito del test è scritto male il candidato non può essere penalizzato

di Andrea Alberto Moramarco

S
2
4Contenuto esclusivo S24

L'errore nella scrittura del quesito del test preselettivo non può essere valutato a discapito del candidato. Questo è in sintesi quello che emerge dalla sentenza del Tar Potenza n. 740 del 24 ottobre scorso , che ha disposto l'ammissione alla prova scritta del Tfa per la classe di abilitazione “Materie Letterarie negli Istituti di Istruzione Superiore di Primo e Secondo grado” in Basilicata di una candidata esclusa dalle prove scritte. La sentenza, oltre che curiosa, è molto attuale ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?