Personale della scuola

Dalle supplenze brevi agli esoneri: tutti i risparmi sull’Istruzione

di Claudio Tucci

Dal 1° settembre 2015 non si potrà più sostituire con supplenze brevi e saltuarie i docenti che si assentano dal servizio, per il primo giorno di assenza. Una misura che farà risparmiare 45 milioni. Un pò di meno, 21,3 milioni, sono invece le economie che arriveranno dalla razionalizzazione delle supplenze brevi e saltuarie del personale tecnico-amministrativo (gli Ata). Un pò di più, 34,3 milioni, sarà il risparmio per effetto dell’abrogazione degli esoneri e semiesoneri per i collaboratori del ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?