Personale della scuola

Cisl al contrattacco: «La riforma non si fa on line, ma con sindacati, docenti e famiglie»

di Ciro Sorrentino

S
2
4Contenuto esclusivo S24

«Il governo non può affidare una riforma come quella della scuola interfacciandosi con degli anonimi via e-mail e non contrattando con i sindacati, i professori o i genitori», Raffaele Bonanni, segretario generale della Cisl, lancia un segnale chiaro al premier Matteo Renzi, e al ministro dell'Istruzione Stefania Giannini. La Cisl punta i riflettori sul progetto "La buona scuola" presentato nei giorni scorsi dal presidente del Consiglio e lo fa con un dossier che in sei capitoli e ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?