Famiglie e studenti

Un tour di eventi per combattere asma e allergie tra i più piccoli

di Alessia Tripodi

S
2
4Contenuto esclusivo S24
Spettacoli teatrali, mostre, fumetti e video per sensibilizzare insegnanti e famiglie: FederAsma e Allergie lanciano «ABC..La scuola non è allergica»

Uno spettacolo teatrale per sensibilizzare e informare genitori, insegnanti e personale scolastico su asma e allergie, patologie sempre più in crescita tra bambini e ragazzi. Ma anche mostre di disegni, fumetti e video per coinvolgere più da vicino gli studenti. E' questo l'obiettivo di «ABC...La scuola non è allergica», l'evento promosso dalla Federazione Italiana Pazienti asmatici e allergici con il coordinamento scientifico del Prof. Giovanni Cavagni, pediatra allergologo presso il Centro Allergologico Europeo, e organizzato dall'agenzia Monnalisa.

L'iniziativa
Il lancio dell'evento nelle scuole è previsto per fine ottobre. Il programma ricco e articolato prevede una serie di iniziative. Lo spettacolo teatrale «Rino e Ally a scuola» riservato alle scuole elementari e medie che, da marzo a maggio 2015, toccherà Bologna, Cagliari, Genova, Milano, Palermo, Parma, Prato, Roma e Torino. Una raccolta di elaborati artistici delle classi partecipanti (disegni, storie, racconti, opere artistiche e creative, fotografie, video) sul tema dell'allergia e dell'asma ma anche dell'inclusione del compagno-amico allergico o asmatico. La mostra e la premiazione degli elaborati realizzati dalle scuole si svolgerà a re delle scuole a Roma a ottobre 2015 nel corso dell'ottava edizione del Convegno istituzionale Ecm «La giornata del bambino allergico», a cui prenderanno parte medici, pediatri, allergologi, famiglie con bambini con asma e allergia, operatori socio-sanitari, scuole, personale scolastico e parascolastico, esponenti delle principali società scientifiche e rappresentanti dei Ministeri.

Il coinvolgimento delle aziende
L'iniziativa sarà anche un'importante occasione per far conoscere a scuole e famiglie le aziende che a vario titolo investono nella ricerca di soluzioni e prodotti per chi soffre di problemi respiratori: dall'industria alimentare a quella della cosmesi e dell'igiene personale, dal settore medicale e farmaceutico a quello della pulizia della casa, passando per i produttori di materassi, cuscini e arredo per la casa, fino a vernici, rivestimenti e parquet.


© RIPRODUZIONE RISERVATA