Personale della scuola

Dai presidi «ultima chiamata» al Governo sulla retribuzione variabile

di Gianni Trovati

S
2
4Contenuto esclusivo S24

I presidi mandano l'ultima chiamata al Governo, dopo di che si passerà alle carte bollate nel tentativo di recuperare le retribuzioni di posizione variabile e quelle di risultato bloccate ormai dal 2013. A scriverlo è il presidente dell'associazione nazionale presidi (Anp), Giorgio Rembado, che si è rivolto direttamente al premier Matteo Renzi e ai tre ministri interessati, cioè il titolare dell'Economia Pier Carlo Padoan e i colleghi dell'Istruzione Stefania Giannini e della Pa Maria Anna Madia, per ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?