Personale della scuola

Un milione di dollari al miglior insegnante del mondo

di Eugenio Bruno

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Un premio da un milione di dollari da assegnare a un insegnante eccezionale per il suo contributo esemplare alla professione. Lo lancia la Varkey Gems Foundation, in occasione del Forum globale sull'istruzione in corso a Dubai. Le candidature andranno presentate entro il prossimo 31 agosto.

Il profilo del possibile vincitore
Il candidato vincente - spiegano i promotori dell'iniziativa - sarà un insegnante «che ha raggiunto traguardi eccezionali nell'insegnamento e che si è guadagnato il rispetto della comunità attraverso attività che vanno oltre le aule scolastiche. L'insegnante dovrà essere stato/a un modello per altri insegnanti attraverso iniziative di volontariato, assistenza alla comunità e contributi in ambito culturale». Potranno partecipare i docenti attualmente in attività che insegnano a bambini nella scuola dell'obbligo o comunque di età inferiore a diciotto anni. Anche i dirigenti scolastici con responsabilità d'insegnamento sono candidati.

Il vincitore riceverà il premio in denaro a rate di uguale entità in un periodo di dieci anni. Una condizione per aggiudicarselo è che il vincitore continui a essere un insegnante per almeno cinque anni. Il premio, l'equivalente di un "Premio Nobel", verrà conferito sotto il patronato dello Sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Primo ministro e Governatore di Dubai.

L'obiettivo della manifestazione

La finalità dell'iniziativa è quella di sottolineare l'importanza della professione dell'insegnamento e simboleggiare il fatto che gli insegnanti di tutto il mondo meritano di essere riconosciuti e celebrati. «L'importanza di questo premio - ha spiegato Sunny Varkey, fondatore della Varkey Gems Foundation - non sono i soldi. L'obiettivo è portare alla luce migliaia di storie di coraggio e ispirazione. Desideriamo ispirare i bambini dei villaggi più remoti, di paesi e città di tutto il mondo a dire 'Voglio quel premio!' Quanti bambini dicono che vogliono diventare star di un reality show? Ispiriamoli invece a diventare i migliori insegnanti del mondo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA