Personale della scuola

L'etoniano Cameron manda figlia a scuola statale.

di Nome Cognome

L'etoniano Cameron manda figlia a scuola statale Primo premier conservatore a scegliere istituti non privati .

Più volte criticato per provenire dalle migliori scuole d'elite della Gran Bretagna, David Cameron ha deciso di iscrivere la figlia Nancy di 10 anni a una scuola statale, diventando il primo ministro conservatore a non scegliere istituti privati.
Secondo il Daily Mail, sono state le pressioni della moglie Samantha a convincere il leader tory. Lei, infatti, come ha rivelato un amico di famiglia al tabloid, vuole offrire alla figlia una educazione normale come quella di altre migliaia di bambini britannici che non si possono permettere le costose rette di qualche istituto privato. "Le vite dei loro figli sono già particolari di per sè, per la posizione che occupa il padre", ha aggiunto la fonte.
Cameron in passato è finito sotto le accuse degli avversari politici che lo hanno definito incapace, per il suo 'background' di privilegiato, a rivolgersi alle fasce meno ricche della società.
La scelta della scuola per i figli è diventata quindi determinante per respingere le critiche. Non si conosce ancora in quale istituto andrà Nancy: i Cameron stanno valutando una serie di opzioni e dovranno decidere entro novembre.
La decisione del premier e Samantha arriva a pochi giorni da quella del ministro dell'Educazione, Michael Gove, che ha iscritto la figlia Beatrice a una scuola pubblica, diventando il primo tra i ministri conservatori in quella posizione a farlo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA