Formazione in azienda

Scuola in rete con Bosch e 20 aziende del territorio

di Al. Tr.

L’istituto «Marconi» di Bari si è classificato al primo posto tra quelli della regione Puglia ammessi ai finanziamenti Miur per la diffusione di pratiche virtuose e di eccellenza nell’alternanza.

«Nel 2016/2017 sono stati coinvolti 100 alunni della classe terza degli indirizzi meccanica, meccatronica ed energia ed informatica e telecomunicazioni», racconta la professoressa Consuelo Rodriguez, responsabile del progetto, che - oltre alla capofila Bosch - coinvolge altre 20 aziende del territorio. In particolare, i percorsi in Bosch prevedono 540 ore di alternanza (400 in azienda e 140 di formazione e informazione), mentre nelle altre realtà produttive le ore sono 420 (280 in azienda e 140 di formazione e informazione).

«Abbiamo iniziato a fare percorsi di alternanza in maniera autonoma nel 2002, coinvolgendo fino a oggi quasi 700 ragazzi e 50 aziende», racconta Rodriguez, spiegando che in azienda «i ragazzi non lavorano, ma svolgono attività di affiancamento al lavoro, in molti casi visitando i diversi settori produttivi e partecipando anche alle riunioni organizzative con i responsabili». E «quando tornano in classe - racconta ancora l’insegnante - sono pieni di entusiasmo, anche perchè sperimentano "sul campo" le conoscenze acquisite in classe e capiscono che lo studio non è inutile». «Quest’anno avremo i primi diplomati con tre anni di alternanza previsti dalla Buona Scuola - conclude la docente - e quindi potremo valutare le eventuali ricadute occupazionali dell’esperienza in azienda».


© RIPRODUZIONE RISERVATA