Famiglie e studenti

Boom dell'alternanza: coinvolti 1 milione di studenti, il 48% nei licei

di Alessia Tripodi

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Sono quasi 1 milione gli studenti coinvolti in percorsi di alternanza scuola lavoro. La maggior parte provengono dai licei (48%), contro il 31% degli istituti tecnici e il 21% degli istituti professionali. Sono i dati resi noti dal Miur, che a Viale Trastevere ha accolto i ragazzi di 13 licei italiani per raccontare le loro storie di "formazione on the job" e i progetti realizzati.

I numeri
Complessivamente, dice il ministero, l'86% di tutte le scuole italiane (cioè 5.775 istituti) vedono i propri studenti del triennio impegnati nell'alternanza e oltre 200mila sono le realtà lavorative coinvolte, il 64% delle quali sono imprese.
«Vogliamo raccontare che l'alternanza scuola-lavoro nei licei non solo è possibile ma anche efficace e stimolante - ha detto il sottosegretario al Miur, Gabriele Toccafondi - e abbiamo voluto che gli studenti dei licei, alcuni dei tanti che ho avuto il piacere di visitare in questi ultimi due anni in giro per l'Italia, raccontassero le esperienze di alternanza realizzate nelle loro scuole». Secondo i dati, la partecipazione degli studenti ai percorsi di alternanza si concentra soprattutto nel terzo anno di studi (92% di ragazzi coinvolti), per poi scendere al 90% al quarto anno e al 4% nell'ultimo anno.

I progetti realizzati
Tra i progetti realizzati dai liceali italiani nelle ore trascorse presso gli enti o le aziende che li hanno accolti figurano, per esempio, la messa a punto di una mappa tattile della scuola, attività di ricerca e restauro delle opere d'arte e organizzazione di mostre. Ma anche la ricostruzione virtuale di un tempio, la produzione di un video sulla storia del doping, la redazione di un libro sulla storia dell'edificio scolastico e la modellazione di manufatti architettonici per la realizzazione di un museo virtuale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA