Formazione in azienda

Una piattaforma web per allenarsi ai colloqui

di Enrico Netti

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Migliorare il curriculum, affinare le proprie capacità nella gestione del colloquio di lavoro, approfondire i contratti di stage e di apprendistato, conoscere il contesto normativo in cui si dovrà muovere chi vuole iniziare una propria attività. Sono questi alcuni dei contenuti che nelle prossime settimane andranno ad arricchire il digital hub del progetto #YouthEmpowered varato da Coca-Cola Hbc Italia. Una iniziativa su misura di quella vasta platea di giovani tra i 16 e i 30 anni per supportarli nell’individuare e comprendere quali sono le loro attitudini personali e poi acquisire o migliorare il bagaglio di competenze utili per affrontare l’ingresso nel mondo del lavoro.

Per prima cosa la piattaforma mette a disposizione un test di auto valutazione poi, iscrivendosi gratuitamente, una serie di corsi on demand che, secondo un percorso guidato forniscono dei giovani life skill, elementi positivi che permettono di operare con competenza sia sul piano sociale che individuale, e business skill quei pacchetti di competenze necessarie alla vita in azienda tra cui per esempio, il business plan, la gestione del tempo e delle priorità.

Il Digital hub prevede inoltre una sezione per il trasferimento delle conoscenze, una via che di fatto getta un ponte e agevola il contatto tra i giovani e le imprese con le sezioni «Il mondo del lavoro» e «Mentori». In quest’ultimo punto un ruolo chiave lo hanno i dipendenti della multinazionale: al progetto hanno finora aderito più di 125 persone tra manager e director che online presentano gli elementi caratterizzanti delle loro attività professionale oltre a consigli e altri elementi maturari nel corso della loro attività. A oggi il programma ha coinvolto circa 3mila giovani che hanno partecipato a una ventina di incontri. Entro la fine dell’anno dovrebbero essere organizzati un’altra decina di incontri in tutta Italia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA