Enti e regioni

Didacta decollerà a Firenze da domani a venerdì 29 settembre

S
2
4Contenuto esclusivo S24


Si terrà a Firenze, per la prima volta in Italia, Didacta la maggiore fiera espositiva dedicata
al mondo della scuola e dell'educazione esistente in Europa che da oltre cinquant'anni si tiene in Germania. In programma dal 27 al 29, la manifestazione è promossa su iniziativa di Firenze Fiera, della Regione Toscana, del Comune di Firenze e di Indire ed è attesa la presenza del ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli.

Previsti centocinquanta espositori, circa quattromila docenti partecipanti, e 90 workshop. L'appuntamento è stato presentato ieri nella sede della Regione alla presenza, tra gli altri, dell'assessore regionale all'istruzione Cristina Grieco, del vicesindaco di Firenze Cristina Giachi e dell'assessore fiorentino al turismo Anna Paola Concia. La fiera, è stato spiegato, nasce con l'obiettivo di favorire il dibattito sul mondo dell'istruzione e creare un luogo di incontro tra le scuole e le aziende del settore. Didacta Italia è rivolta in particolare a docenti, dirigenti scolastici, educatori, formatori e rappresentanti istituzionali, oltre a professionisti
e imprenditori del settore scuola e tecnologia.


«Siamo orgogliosi e soddisfatti che la prima edizione di Didacta Italia si svolga in Toscana e in particolare a Firenze - ha sottolineato Grieco -. Anche per la Regione Toscana è
un'importante sfida, e per tre giorni la Fortezza da Basso sarà un luogo di dialogo, confronto e buone pratiche sul mondo della scuola e dell'innovazione».

«E' per noi una prima volta importante - ha commentato Giachi - e un motivo di orgoglio il
fatto che Didacta abbia scelto l'Italia e Firenze per uscire dalla Germania. La fiera, che su proposta del sindaco Dario Nardella è dedicata a Don Milani, innovatore ante litteram, è la
rappresentazione plastica di come la scuola non sia solo di chi insegna e di chi impara».


© RIPRODUZIONE RISERVATA