Servizi per il lavoro

Pronto l’incentivo per assumere giovani: sul piatto due miliardi di euro

di Claudio Tucci

S
2
4Contenuto esclusivo S24

La misura allo studio del governo per rilanciare l’occupazione giovanile dovrebbe funzionare così: l’incentivo consiste nel dimezzamento dei contributi per i primi tre anni di contratto stabile firmato da un azienda con un ragazzo. In pratica, ci si attesterebbe intorno al 15% di contribuzione l’anno, in luogo dell'attuale 30%/33 per cento. Ci sarebbe però un tetto annuo allo sgravio: l’agevolazione varrà infatti fino a 4.030 euro (fin qui si era ipotizzato uno sbarramento più basso, 3.250 euro). Secondo le ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?