Servizi per il lavoro

Certificazione competenze non formali, Europa in ritardo

di Alessia Tripodi

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Il rapporto della Commissione Ue sulla convalida dell’apprendimento fuori dalla scuola e dall’università analizza i sistemi di 33 Paesi

Conoscenza non formale, i paesi europei hanno ancora molta strada da fare per garantire il riconoscimento delle competenze acquisite fuori dalla scuola e dall’università. Lo rivela la seconda edizione dell’Inventario europeo sulla convalida dell’apprendimento informale e non formale appena pubblicato dalla Commissione Ue, che ha analizzato i sistemi di certificazione di 33 Paesi (i membri Ue, Islanda, ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?