Enti e regioni

Dalla Regione Lombardia due milioni per rafforzare l’alternanza in azienda

di Claudio Tucci

Potenziamento dei laboratori scolastici e delle aziende. Alternanza, tirocini, apprendistato e valorizzazione del contributo delle imprese nella definizione dei fabbisogni formativi dei ragazzi.

L’accordo con Fondazione Cariplo
Regione Lombardia e Fondazione Cariplo hanno messo sul piatto tre milioni per promuovere i «Poli tecnico professionali» lombardi, un ponte di collegamento (che sta funzionando) tra enti di istruzione e filiere produttive del territorio, nati qualche anno fa con l'obiettivo di rafforzare le attività di matching domanda-offerta di competenze. «Dobbiamo dare ai nostri giovani quello che può servire davvero per il loro futuro, e al tempo stesso è importante mettere le aziende nelle condizioni di trovare profili preparati per ciò che il mercato richiede oggi», ha sottolineato il presidente di Fondazione Cariplo, Giuseppe Guzzetti.

Le iniziative sul campo
Il punto è «consolidare un sistema educativo di eccellenza», ha aggiunto l'assessore all'Istruzione, formazione e lavoro, Valentina Aprea. In base al protocollo firmato ieri la Lombardia, all'interno dell'attuazione di Garanzia giovani, provvederà a promuovere e finanziare (con due milioni) in particolare: i servizi di inserimento e avvio al lavoro, di coaching, tutoraggio e accompagnamento al tirocinio. Fondazione Cariplo (con 1 milione) si impegnerà invece a potenziare i laboratori dei Poli tecnico professionali, a promuovere percorsi professionalizzati e ad attivare servizi di placement verso le imprese e nei cluster tecnologici della Lombardia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA